Genova, Ricostruzione Viadotto Polcevera, le modifiche alla viabilità ed i trasporti eccezionali previsti nella zona del cantiere

Dopo la demolizione definitiva del 28 giugno, con l’implosione di ciò che restava del viadotto crollato il 14 agosto 2018, sono diversi gli step previsti prima dell’inaugurazione del nuovo ponte che, secondo programma, si svolgerà nella primavera del 2020

Secondo quanto preventivato, i lavori di cantiere, iniziati già prima dell’implosione delle pile 10 e 11, dovrebbero essere ultimati nel mese di ottobre del 2019.

In seguito alla riapertura di via Porro, grazie al by-pass, dal 2 settembre in Valpolcevera sono tornate anche le linee Amt che dopo il crollo del ponte Morandi, erano state interrotte.  Anche la metropolitana è tornata al suo orario originale: aperta fino alla mezzanotte dalla domenica al venerdì, e fino all’una di notte il sabato sera.

Nella giornata del 1° ottobre si è tenuta poi la cerimonia per il Varo del Primo Impalcato del Nuovo Viadotto Polcevera e l' Inaugurazione "Spazio Ponte" a Porta Siberia.

Il primo tratto di 50 metri in acciaio del nuovo ponte della autostrada A10 è stato issato tra le pile 5 e 6, che in questi mesi sono cresciute fino ad arrivare a circa 50 metri di altezza. Questa sarà la prima delle 19 campate che costituiranno l’intera opera, costituita da 18 pile in cemento armato e dalla travata lunga 1.067 metri.

Il nuovo ponte sarà autonomo dal punto di vista energetico, grazie a dei pannelli solari che alimenteranno l’impianto di illuminazione, i sistemi di monitoraggio e i robot che si occuperanno della pulizia delle barriere in vetro. Un sistema di deumidificazione eviterà inoltre la formazione di condensa salina, limitando i danni da corrosione.

 

AGGIORNAMENTO DEI LAVORI 

Riapertura via Fillak (aggiornamento 10 novembre)

Alle 15 di domenica 10 novembre, via Fillak è tornata ad essere percorribile su entrambi i sensi di marcia.

Terminati i lavori nell'ultimo tratto di strada che era rimasto interdetto, la via è stata riaperta alla circolazione veicolare alla presenza di Roberto Tedeschi, direttore generale della Struttura Commissariale per la Ricostruzione.

Contestualmente, è stata chiusa al traffico la parte finale di via Porro, che dal 16 settembre scorso è servita da by pass per permettere a tecnici ed operai di concludere le operazioni nel tratto nord di via Fillak, senza però bloccare la direttrice che collega Sampierdarena e Certosa.

 

MAPPA CHIUSURA VIA PORRO  PER INGRADIRE CLICCA QUI

 

 

 

Chiusura notturna di Corso Perrone (aggiornamento 5 novembre)

Al fine di realizzare le opere necessarie per terminare le fondamenta della Pila n° 1 lato Ponente del Nuovo Viadotto Polcevera, si rende necessaria anche l'istituzione del senso unico alternato in Corso Perrone dalle ore 21 alla mezzanotte, a partire da questa sera e fino alla fine delle operazioni.

Il provvedimento fa seguito a quanto già programmato in precedenza: la strada resta chiusa al traffico da mezzanotte alle 04.30, con la possibilità di riaprire con senso unico alternato in caso di necessità, al fine di ultimare le lavorazioni in corso nella notte. 

 

Tutte le Modifiche, in costante aggiornamento, vengono riportate sul sito del Commissario Straordinario per la ricostruzione 

per la consultazione potete andare sul seguente portale: SITO DEL COMMISSARIO RICOSTRUZIONE GENOVA 

Top Bottom

Top Bottom

Le App

Scarica le nostre applicazioni.

Le applicazioni luceverde ti seguono in tutti i tuoi bisogni di mobilità. Scarica le applicazioni luceverde e le altre applicazioni del mondo ACI per essere sempre aggiornato sulle ultime notizie sul traffico e sul trasporto pubblico, per muoverti informato e sicuro!

Scopri di più

Top Bottom

Luceverde Radio

Resta sempre connesso con luceverde

Segui il nostro canale radio per ascoltare notiziari di infomobilità nazionale e locale luceverde, hit del momento, previsioni del tempo e tutte le notizie dall'italia e dal mondo

Ascolta Ascolta Scopri di più

Top