News

A1 Roma-Firenze, lavori tra Orte e Magliano Sabina, consigli sui percorsi alternativi

Sulla A1 Roma-Firenze sino al 22 ottobre importanti lavori interesseranno  il tratto compreso tra Orte e Magliano Sabina, dal km 492 al 493, all'altezza del Viadotto Sassofreddo.  

Durante tutto il periodo si viaggerà su carreggiata ridotta in corrispondenza del cantiere.  

In previsione dei flussi di traffico più intensi nel fine settimana, saranno possibili tempi di percorrenza superiori alla norma.

In particolare:

-in direzione di Roma: il venerdì e la domenica tra le ore 14 e le ore 20

-in direzione di Firenze: il venerdì tra le ore 15 e le ore 19, il  sabato tra le ore 9 e le ore 13 e la domenica tra le ore 10 e le ore 13.

In previsione di un possibile incremento dei tempi di attesa in corrispondenza dell'entrata della stazione autostradale di Orte.

PERCORSI ALTERNATIVI CONSIGLIATI DALLA SOCIETA' AUTOSTRADE 

 

Per chi è diretto verso Roma Autostrade per l'Italia consiglia di entrare in A1 dalla stazione di Magliano Sabina.

Per i soli veicoli leggeri che provengono da Terni e sono diretti verso Roma utilizzare i seguenti percorsi, i cui tempi di percorrenza sono stimati in circa 40 minuti: 


- dalla SS675 uscire a San Gemini, seguire le indicazioni per Narni Scalo, percorrere la SS3ter in direzione Taizzano-Vigne di Narni-Otricoli- Magliano Sabina ed entrare in A1 alla stazione autostradale di Magliano Sabina.


- dalla SS675 uscire a Narni, proseguire verso Taizzano-Vigne di Narni - Otricoli - Magliano Sabina ed entrare in A1 alla stazione autostradale di Magliano Sabina.


Per i veicoli leggeri che provengono da Viterbo e per i mezzi pesanti provenienti da Terni-Viterbo, proseguire sulla SS675 fino all'uscita di Orte, percorrere la SP151 in direzione di Orte, seguire le indicazioni per Orte Scalo - Gallese - Borghetto lungo la SP150 e successivamente immettersi sulla SS3 Flaminia in direzione Magliano Sabina-Terni ed entrare in A1 alla stazione autostradale di Magliano Sabina.


Le eventuali turbative alla circolazione saranno tempestivamente segnalate attraverso i pannelli a messaggio variabile presenti sulla A1 Milano-Napoli e sulla SS675 Umbro-Laziale nel tratto del Raccordo Terni-Orte e tramite tutti i canali informativi disponibili.

Fonte Società Autostrade